Pronti, attenti, via: MASTERCLASS, evento conclusivo dei laboratori MAB della sottorete 4_Toscana

Autore: Lucia Lizzadro

La scuola al tempo della pandemia è la scuola che sa andare oltre lo schermo, riscoprendo il territorio in sicurezza. Ci si interroga su come sarà la scuola dopo la pandemia, ma la scuola è ora e non si ferma, coglie la sfida e sperimenta un nuovo modo di tenere insieme analogico e digitale. Venerdì 21 maggio si è concluso il laboratorio di mappatura collaborativa MAB* che ha coinvolto 8

Leggi Tutto

Un popolo di poeti, di artisti, di eroi, di santi, di pensatori, di scienziati, di navigatori, di INNOVATORI.

Autore: Monica Fanizzi

Si comincia per caso….si finisce per appassionarsi e stravolgere il proprio modo di insegnare! Questo è quanto mi è accaduto incontrando la metodologia CBL!!! Nelle sue diverse sfaccettature, dall’Hackathon al Mode, dal Made al MAB: ciò che è certo è il vortice di emozioni che ti travolge e ti costringe a cercare il giusto modo per arrivare in fondo, per compiere il giusto compito, per trovare la soluzione innovativa, per

Leggi Tutto

Punti di osservazione

Autore: Serena Toniolo

Osservando le carte geografiche più antiche è evidente come i primi geografi facessero uso della propria memoria, della propria immaginazione e dei racconti dei viaggiatori per disegnare la forma delle terre. Queste rappresentazioni, confrontate con la visione dettagliata che abbiamo del mondo oggi grazie alle immagini satellitari, non possono non farci sorridere ma, restano un mirabile esempio di mappatura percettiva. L’uomo moderno, padrone della conoscenza, ha forse perso la fantasia

Leggi Tutto

Sotto un albero

Autore: Maria Stellato

“Le scuole sono cominciate con un uomo sotto un albero, che non sapeva di essere un maestro, e che esponeva ciò che aveva compreso ad alcuni altri, che non sapevano di essere gli studenti.” (Louis Kahn). Apprendere, imparare inizia da un atto di condivisione, di comunicazione emotiva, sotto un albero. Il MAB è un processo di condivisione e presa di coscienza dell’esperienza del paesaggio inteso come un continuum spaziale, temporale

Leggi Tutto

Map-lab, un’emozione morale, spirituale ed estetica.

Autore: Sabrina Apa

In quello che mi piace definire il “Grand tour della vita”, ho spesso provato un particolare godimento nel girovagare. Spesso mi sono abbandonata all’esplorazione di nuovi luoghi per soddisfare, come guidata unicamente dall’Es freudiano, il piacere di libertà. Perdermi tra le strade di luoghi nuovi o già noti, mi dava la possibilità di accedere a quella che Horace Walpole nel diciottesimo secolo definì “Serendipity”. La felicità nel trovare inaspettatamente una

Leggi Tutto

Verso nuovi orizzonti

Autore: Alessio Arnese

Un anno fa eravamo a Cabo da Roca rivolti verso l’orizzonte a vivere il presente di un’esperienza unica come Il Camp CBL, voluto dalle DS Virli ed Onofri e condotto da Lorenzo Micheli. Quel vasto orizzonte, come direbbe Victor Hugo, ha generato un’idea complessa: la Rete MAB. E così, dopo un anno, il Big Bang di Lisbona ha dato origine all’universo MAB che ora si espande… con il mese di

Leggi Tutto